Alimento indispensabile per la nostra alimentazione? Il Pesce.

Il pesce è sempre stato un ingrediente fondamentale per il benessere e la salute del nostro corpo.
Per le proprietà nutrizionali, il pesce dovrebbe essere assunto dal nostro organismo circa volte a settimana anche sotto diverse vesti.



I Benefici del pesce

Il pesce è un alimento con ottime proprietà nutrizionali. Il pesce apporta:
         proteine che rappresentano circa il 20% della sua composizione;
         acidi grassi polinsaturi e omega 3 importanti per la prevenzione di malattie cardiovascolari, di invecchiamento precoce e per il miglioramento delle funzioni cognitive;
         vitamine (vitamina A, B e D) e sali minerali quali calcio, ferro, fosforo e potassio.

Per tutte queste sue caratteristiche, il pesce viene spesso introdotto nelle diete sotto forma di condimento per i primi piatti oppure come piatto unico.

Tipologie di Pesce

Il pesce si suddivide in pesci magri, pesci semigrassi e pesci grassi e, in base all'habitat, si distingue in pesci d'acqua dolce e pesci d'acqua salata.
I pesci magri sono sempre quelli più consigliati anche se una corretta alimentazione prevede che vengano continuamente alternate le tre tipologie. Tra i pesci magri troviamo la sogliola, la platessa, il merluzzo, la spigola, il rombo e il persico.
I pesci semigrassi sono tonno, pesce spada, triglia, sardina, trota e dentice.
Infine, tra i pesci grassi, troviamo lo sgombro, l'anguilla e il salmone. Per patologie quali sovrappeso o obesità si consiglia di non assumere spesso i pesci grassi in quanto più calorici.

E i molluschi e crostacei?

Diversi dal pesce, ma ugualmente inseriti nei piatti della nostra tavola, sono i molluschi e i crostacei. Entrambi hanno proprietà nutritive particolari: contengono proteine, vitamine del gruppo B e ferro. Dall'altra parte, tuttavia, contengono un'elevata quantità di colesterolo e sono portatori di batteri e virus, infatti, risulta necessaria verificarne la sicurezza igienica prima del loro consumo.
Non esaltatevi... i molluschi non devono sostituire un piatto a base di pesce nell'alimentazione settimanale ma al massimo carne o affettati.

Come mangiare il pesce?

         Cottura: per gustare il pesce, mantenendo il suo gusto forte e deciso, le possibilità di cottura sono diverse. Si può preferire una cottura semplice come al vapore, al forno, alla griglia o al cartoccio;
         Contorno: il pesce dovrebbe essere accompagnato da verdure fresche e da carboidrati complessi come pane, riso o patate;
         Pesce surgelato: per chi non ha la possibilità di acquistare pesce fresco va benissimo anche il pesce surgelato;
         Pesce crudo: per la sicurezza igienica, è fondamentale che il pesce sia abbattuto;
         Per i bambini. di norma, i bambini non amano il pesce. Bisogna renderlo più divertente con panature particolari;

         Condimento: condire il pesce sempre con spezie utili a conferirgli quel sapore delizioso.

Commenti

Post popolari in questo blog

Profumo di Mare, Atmosfera e Cibo Genuino

Il Calendario del Pesce

Per stare bene bisogna mangiare bene